[rev_slider struttura]

La Struttura

Il Restauro

La prima missione rimane l'accoglienza attraverso la nostra disponibilità e la nostra professionalità, ma anche gli ambienti parlano e creano atmosfera, si aprono all'incontro e suscitano emozioni. 

struttura_new_1
struttura_new_2
struttura_new_3
struttura_new_4

Il nostro Centro è un vasto complesso architettonico, di circa 10.000 metri quadrati, sorto come monastero ed in seguito utilizzato come orfanotrofio e scuola professionale. Si compone di un chiostro quattrocentesco con l'attigua Chiesa di Santa Maria della Visitazione, che si affaccia sul Canale della Giudecca, e di altri tre chiostri e numerosi corpi di fabbrica diversi per tipologia ed epoca di costruzione (XVII - XVIII secolo).

struttura_new_5
struttura_new_6
struttura_new_7

Negli ultimi anni l'intero Centro, posto sotto la tutela del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è stato oggetto di un articolato intervento di ristrutturazione e ammodernamento che ha visto l'assegnazione di nuove destinazioni d'uso ai diversi spazi: con i lavori eseguiti tra il 1996 ed il 2011 è stato trasformato in Casa Religiosa di Ospitalità e Centro Congressi.
Per realizzare ciò si è proceduto ad uno scrupoloso intervento di restauro conservativo delle parti più antiche assecondando le caratteristiche spaziali delle fabbriche, e contemporaneamente al consolidamento strutturale, al rafforzamento dei solai e all'aggiornamento tecnologico delle aree destinate a nuove funzioni.

Laddove s'imponeva la necessità di interventi ex-novo, si è voluto evitare ogni ambiguo mimetismo con le preesistenze e si è proceduto quindi alla progettazione di elementi dichiaratamente moderni come la nuova scala ellittica, realizzata in struttura continua di calcestruzzo armato lasciato a vista, che è stata inserita all'interno di uno spazio esistente, la cui presenza è sottolineata dal ritmo delle bucature. Disseminati lungo i percorsi si colgono i segni della nuova progettazione: i corpi illuminanti dal design essenziale, i serramenti in acciaio, e le sofisticate apparecchiature per il funzionamento delle sale congressuali.

A completamento del restauro conservativo, nei primi mesi del 2011 è stato inaugurato l'intervento di restauro dell'antica scala elicoidale dell'arch. Giorgio Massari (1687 -1766), che la collocò in posizione strategica tra il chiostro quattrocentesco e i due chiostri settecenteschi, quasi ad assumere una funzione di perno dell'intero impianto monastico.

Si sono conclusi i lavori di restauro del soffitto ligneo a cassettoni della Chiesa di S.M. della Visitazione, unico esempio di quel periodo ancora fruibile a Venezia.

Ci riteniamo davvero privilegiati di poter godere e poter offrire questo capolavoro dell'architettura ed è la ragione per cui continuiamo a concentrare notevoli sforzi per poterlo qualificare il più possibile.